L'uomo che era la moglie di se stesso - Atto unico

"L'uomo che era la moglie di se stesso" - Atto unico


Un uomo sta al centro di un palco vuoto sotto l'occhio di bue (l'occhio di bue è un faro che illumina una zona circoscritta).

L'uomo declama:
- Se voglio una camicia stirata, devo stirare!
e mima l'atto dello stirare
- Se voglio mangiare, devo cucinare!
e mima l'atto di girare un mestolo in una pentola
- Se voglio che per terra sia pulito, devo passare il mocio
e mima l'atto di passare lo straccio sul pavimento
- Se voglio l'amore...
lascia la frase sospesa e con un salto si gira dando le spalle al pubblico; si intuisce che sta mimando la masturbazione.

Il sipario cala e si accendono le luci in sala.

- E questo è quello che avete visto ieri sera a teatro?
- Sì, perché?
- Mah... Vi è piaciuto?
- A noi piace la sperimentazione
- Ah, ecco. E quanto l'avete pagata questa..."sperimentazione"?
- Tre euro e cinquanta, più un euro per i pop corn
- E poi siete tornati a casa?
- No, siamo andati al night dove abbiamo lasciato più di cinquecento euro
- Serata proficua!

Scrivi commento

Commenti: 19
  • #1

    Greta (mercoledì, 05 settembre 2012 23:01)

    Sei tornato a farmi ridere. Oggi al centro ospedaliero ho detto che ti avevano bannato; sono partite parolaccie che ti avrebbero scandalizzato !

  • #2

    Sciarconazzi (mercoledì, 05 settembre 2012 23:07)

    ...uhm, magari avrebbe potuto essere un'occasione per me di imparare qualcosa! ;oD
    Bello sapere che c'è tanta solidarietà per me, grazie Greta! :-)

  • #3

    Vibu (giovedì, 06 settembre 2012 10:43)

    Sei sicuro che si può scrivere "mocio" nel teatro di sperimentazione?

  • #4

    Sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 10:46)

    Sì, perché questo permette di mantenere il biglietto d'ingresso al prezzo di tre euro e cinquanta: il faretto "occhio di bue" è alogeno e consuma un sacco di corrente elettrica.
    E' una forma di sponsorizzazione para-occulta che non offende l'autore o gli spettatori.

  • #5

    Io (giovedì, 06 settembre 2012 10:54)

    ...quindi la donna/moglie gira il mestolo, pulisce per terra, stira e...risponde al fischio. Non c'era un secondo atto? Ah, ecco ...era un coito interrotto...come ogni spettacolo sperimentale :)

  • #6

    Sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 10:59)

    Stiamo lavorando ad un altro "atto unico" - ci manca il titolo, per ora.
    E' che questo tipo di teatro sperimentale è pregno di simbolismi che affondano la loro origine nella notte dei tempi.
    Più che "coito" interrotto, preferiamo definirla una "estrazione spermatica" interrotta ;oP

  • #7

    Vibu (giovedì, 06 settembre 2012 12:38)

    a #4
    Bello il neologismo "para-occulto"! mi piace! Si può usarlo per apostrofare eufemisticamente qualcuno senza rischio di essere bannati! Che paraocculto che sei!

  • #8

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 13:41)

    Mi fa sempre piacere vedere che apprezzi le mie "creazioni ellittiche".
    Che ne diresti della forma contratta "paracculto"? O "paraculto" (suona un po' religioso, forse...)

  • #9

    cappottino (giovedì, 06 settembre 2012 17:08)

    E al night...quale personalita' primeggiava?
    Il marito o la moglie?
    No perche'.... cambia, eh!!!! ;-)

  • #10

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 17:12)

    Non saprei: sono scambisti.
    Devono aver chiuso in parità ;oP

  • #11

    cappottino (giovedì, 06 settembre 2012 17:20)

    Chissa' che nottata allora!!! ahahahah... ahahahaah...
    secondo me e' ancora a letto che dorme...

  • #12

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 17:33)

    Eccome!
    :-)
    ...a proposito di letto... :oD

  • #13

    Gambera (giovedì, 06 settembre 2012 17:40)

    Tre euri e cinquanta e manco una scena di sesso. Io mi fareBbe rimborZare. .

  • #14

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 20:23)

    Se trovi scene di sesso a tre euri e cinquanta, fammi un fischio che compro lo stock e poi te ne faccio dono.
    Sesso costa.
    Tranne quello "manuale a memoria".
    Ah, è vero anche youporn è "a gratis" (però la connessione la paghi e più di tre euro e cinquanta).

  • #15

    cappottino (giovedì, 06 settembre 2012 20:46)

    Si ma a che ti servono le connessioni????
    Venti minuti di free porno bastano abbondantemente.
    MOOOOOOOLTO abbondantemente! :-)

  • #16

    cappottino (giovedì, 06 settembre 2012 21:17)

    ahahhah... ahahahah... anzi, se arrivi gia' "predisposto" sono molti anche 5 minuti... ihihihihihi...hihihihihi...
    (ehi... niente di personale, ci mancherebbe! E' solo una "statistica" mia pesonale)... ahahahah... ahahahah...

  • #17

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 21:25)

    Una tua "statistica personale"???
    Che cazzo fai? Cronometri gli onanisti?
    Vabbe', mettiamola così: pensi di trovare uno spettacolo dal vivo con scene di sesso a tre euro e cinquanta o meno?
    Beh, in effetti, se ti fai scopare da me a gratis davanti ad uno specchio, lo spettacolo è Live e pure gratis!
    :oD

  • #18

    cappottino (giovedì, 06 settembre 2012 22:26)

    Ma no che dici??!!!
    Non cronometro nessuno... son quelle cose che si sanno... senza un perche' o un percome... ahahahah... ahhhahha... fanno parte dell' inconscio collettivo... L' Archetipo Segaiolo... ahahahahah... ahahahah....

    Ma se lo specchio e' in un motel, per esempio?
    O portiamo uno specchietto da borsetta e andiamo all' Idroscalo???? ... ahahahha... ahahahhaha...
    No grazie Sciarconazzi... 'gna posso fa'!!!! ahahahah...

  • #19

    sciarconazzi (giovedì, 06 settembre 2012 22:37)

    Ah, l'Archetipo della Manovella! Certo! (HAHAHAHA, pagliaccella!)
    Se lo specchio è in un motel, sarai mia ospite, beninteso!
    No, all'Idroscalo ci arrestano!
    Certo che ce la puoi fare! Anzi, puoi far me, fammi!
    :oD